Docce Solari

Filtra Mostra tutto 6 risultati
Ordina per
Prezzo
Categorie

Docce solari da esterno: cosa sono e come funzionano

Le docce solari da esterno sono un accessorio molto utile, soprattutto nel periodo estivo. Non a caso tantissimi italiani hanno deciso di acquistare questo prodotto e di inserirlo all’interno del proprio giardino oppure nelle vicinanze di una piscina. Molti ricorderanno le docce solari da giardino, soprattutto in campeggio dove bisognava sfruttare al meglio le risorse per offrire servizi ottimali. Oggi, questo prodotto è diventato sempre più utilizzato, anche perché permette di ottenere indubbi vantaggi tutelando l’ambiente. In primo luogo le docce solari non richiedono alcun genere di impianto elettrico per l’installazione perché l’acqua viene riscaldata in maniera automatica e senza alcun genere di consumo energetico direttamente dai pannelli di cui dispone. In pratica, i pannelli sono realizzati con materiali specifici che catturano l’energia solare e la sfruttano per riscaldare l’acqua. In questo modo è possibile fare una bella doccia all’aria aperta con acqua a temperatura gradevole. Sul mercato ci sono diverse tipologie di docce solari da piscina che si differenziano non solo per caratteristiche fisiche e per le forme, ma anche per la tecnologia. Ovviamente, questo significa che i costi possono oscillare anche in maniera considerevole.

I principali vantaggi

Posizionare docce solari da giardino nella zona esterna della propria casa, significa potersi lavare al meglio senza dover rientrare in casa e magari sporcare il bagno. Potrebbe sembrare un aspetto secondario, ma in realtà è molto importante soprattutto durante il periodo estivo in cui i bambini giocando all’aperto, tendono a sporcarsi molto per cui potrebbero portare sul pavimento di casa e soprattutto all’interno del bagno, terra e sporcizia di vario genere obbligando la mamma a pulire. Un altro indiscutibile vantaggio, è quello di abbattere i costi energetici. Tra l’altro, alcuni modelli di ultima generazione offrono un design ricercato ed estremamente gradevole nel quale il serbatoio di acqua calda rimane ben nascosto. Va sottolineato, inoltre, che nei modelli che dispongono di pannelli solari, l’acqua calda è praticamente sempre disponibile, mentre in modelli sprovvisti, sarà necessario attendere che il sole la riscaldi prima di poterla utilizzare. Potrebbe sembrare una soluzione estemporanea, ma in realtà le docce solari per esterno riescono a riscaldare l’acqua anche fino ad un massimo di 60 gradi.

Come viene ottenuta l’acqua calda

Sul mercato si possono trovare diverse tipologie di modelli di docce solari da piscina, per cui non è semplicissimo riuscire ad accettare la soluzione più idonea alle proprie esigenze. La più importante valutazione va fatta rispetto alla tecnologia che permette di riscaldare l’acqua, anche perché ne determina il prezzo. Sostanzialmente sono due i modelli principali di docce solari. La prima tipologia prevede un meccanismo per l’accumulo dell’energia termica, che poi viene sfruttata per riscaldare l’acqua. Come avviene per gli impianti solari e gli impianti fotovoltaici, anche le docce solari in questo caso devono essere posizionate in una zona dove è garantita per buona parte della giornata una certa esposizione ai raggi solari. Una seconda opzione prevede un collegamento tra la doccia solare e l’impianto fotovoltaico che magari è presente nelle vicinanze. In questo caso sarà l’impianto fotovoltaico a garantire il riscaldamento dell’acqua per cui, come avviene in casa, ci sarà un’immediata disponibilità. Un altro aspetto essenziale che determina il costo delle docce solari, è la grandezza del serbatoio. Ovviamente, anche i materiali hanno un impatto considerevole e non a caso sul mercato si possono acquistare docce solari che partono da un minimo di 150 euro e possono superare abbondantemente la soglia dei 5.000 euro. Potrebbe sembrare una spesa spropositata e inutile, ma in realtà nel medio periodo si riescono ad ammortizzare questi costi con il relativo risparmio energetico, soprattutto se si utilizza costantemente, evitando di fruire della doccia di casa.